• Liquidometro Enti Locali

LIQUIDOMETRO ENTI LOCALI

Un servizio per aiutare gli Enti Locali nell'adempimento amministrativo

SOLUZIONE OBBLIGO SPESOMETRO

Supportiamo gli Enti Locali nella raccolta delle informazioni, nella verifica e nell'invio telematico dei dati.

UN AIUTO CONCRETO AGLI ENTI LOCALI

Da sempre Quattrocolori supporta le PA, studiando soluzioni valide per semplificare e risolvere ogni tipo di problematica.

Liquidometro Enti Locali

Il servizio Liquidometro Enti Locali è un adempimento fiscale, più noto come elenco dei clienti e dei fornitori. Meglio detto, comunicazione polivalente che deve essere inviata all’Agenzia delle Entrate ogni anno. Tale invio comprende tutte le fatture emesse e ricevute nell’anno precedente anche in modo riepilogativo.

Raccolta Informazioni

Supporto all’ Ufficio competente nella raccolta delle informazioni

Calcolo Acconti IVA

Definizione del metodo di calcolo degli acconti I.V.A. dell'Ente Locale

Verifica ed Elaborazione Dati

Verifica di congruità e quindi elaborazione dei dati inviati dall’Ente

Comunicazione Liquidazioni

Compilazione dei modelli ufficiali e Comunicazione Liquidazioni periodiche I.V.A.

Trasmissione telematica

Trasmissione per via telematica entro i termini stabiliti per legge

Inoltro Ricevute

Completamento del servizio Liquidomentro con inoltro all’Ente Locale delle ricevute di trasmissione

1378

Consulenze

280

Enti Locali

1975

Trasmissioni

100%

Soddisfazione

Cosa Proponiamo

Servizio Liquidometro Enti Locali

L'obbligo dello Spesometro è stato introdotto dall'art. 21 del DL 31 maggio 2010, n. 78, che ha previsto l'invio telematico di tutte le operazioni attive e passive rilevanti ai fini Iva (cessioni ed acquisti di beni, prestazioni di servizi rese e ricevute) da intendersi al netto dell’Iva.

L’adempimento in oggetto ha l’obbiettivo di rafforzare gli strumenti a disposizione dell’Amministrazione finanziaria per il contrasto e la prevenzione dei comportamenti fraudolenti, soprattutto in materia di Iva, ma anche in ambito di imposizione sul reddito.

Dal 2017 il decreto 193/2016 ha introdotto l'obbligo di comunicazione trimestrale che si trasforma in semestrale solo per l’anno 2017, Dal 2018 le comunicazioni saranno trimestrali.

Il servizio Liquidometro Enti Locali ha l'obiettivo di aiutare le PA nell'adempimento di questo obbligo nelle scadenze prefissate.

Liquidometro Enti Locali

Vuoi maggiori informazioni sul servizio?

Dicono di Noi

Ecco le opinioni di alcuni nostri clienti che hanno utilizzato il servizio.